Il fatto che l’iPhone 8 sia stato rilasciato solo pochi mesi fa non impedisce che alcune persone abbiano già rotto il suo touch screen, che è ancora costoso da sostituire nelle officine di riparazione. Per evitare questo, eseguire la riparazione seguendo le istruzioni di questo tutorial aiuterà a farla da soli.

Fase 1: prendersi cura dei kit di riparazione e dei pezzi di ricambio

Per aprire correttamente lo schermo dell’iPhone 8 senza danneggiare nulla, è necessario utilizzare materiali specifici che permettano di svitare le viti pentalobate, di staccare la colla che fissa letteralmente lo schermo al telaio. Questi strumenti sono facilmente reperibili su internet ad un prezzo molto interessante di circa 10 € il Kit di riparazione, che comprende: ventosa, cacciaviti, spatole e piccone. Allo stesso modo, è necessario acquistare un nuovo schermo di ricambio per la conversione.

Passo 2: Aprire lo schermo

Dopo aver spento lo smartphone è necessario aprire lo schermo dell’iPhone. Per fare questo, è necessario utilizzare un cacciavite a lobi penta per allentare le due viti che si trovano nel connettore di ricarica dell’iPhone 8 che tengono lo schermo. Poi con un asciugacapelli, scaldare il contorno dell’iPhone per ammorbidire la colla che fissa lo schermo al telaio. Poi provate ad aprire lo schermo usando la ventosa e i grimaldelli. Per fare questo, creare un piccolo spazio con la ventosa posizionandola nella parte inferiore, nella parte superiore del pulsante home, quindi inserire un grimaldello nello spazio per togliere il contorno della parte sinistra dello schermo. Una volta fatto, aprite lo schermo come se steste aprendo un libro.

Fase 3: Staccare le tovaglie e i connettori

Questo passo consiste nel rimuovere le tovaglie che collegano lo schermo alla scheda madre. Le tovaglie dell’iPhone sono protette da piastre che devono essere staccate con cacciaviti a croce. Per prima cosa, allentare le quattro viti accanto alla batteria e poi rimuovere il connettore con una spatola di nylon. Procedere allo stesso modo per allentare le tre viti nella parte superiore dello smartphone per staccare il connettore dalla fotocamera, il sensore di prossimità e l’altoparlante. Avrete bisogno di pinze per afferrare le minuscole piastre metalliche.

Lo schermo è ora completamente scollegato dal telaio, quindi svitare quattro viti a tre alette nella parte inferiore dello schermo per staccare il pulsante home e lo schermo dell’iPhone può ora essere sostituito.